Quali sono le specie di parassiti protette che non puoi eliminare da solo?

Quelles sont les espèces de nuisibles protégées que vous ne pouvez pas éliminer vous-mêmes ?
© Loconet

Ah, la vita in periferia! Un piccolo angolo di paradiso con il suo giardino, la sua tranquillità… e i suoi piccoli visitatori indesiderati.

Ma attenzione, prima di dichiarare guerra ai parassiti che entrano in casa vostra, è importante sapere che alcuni di essi sono tutelati dalla legge.

Allora, come possiamo distinguere tra proteggere la biodiversità e difendere la nostra dolce casa? Seguire il leader !

La Lista Rossa IUCN: una salvaguardia per le specie minacciate

Sapevi che il Lista Rossa del’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) elenca più di 2.000 specie minacciate in Francia? Si tratta di un vero e proprio indicatore che ci aiuta a identificare le specie di cui è vietato disturbare o eliminare. Prima di qualsiasi azione, assicurati che il tuo “nemico” non sia presente su questo elenco.

Ospiti indesiderati ma protetti

Tra i parassiti che possono insediarsi in casa, alcuni sono protetti dalla legge.

Prendi l’esempio di ghiro, questo piccolo mammifero dallo sguardo malizioso che può causare danni nella tua soffitta. Tuttavia è protetto e non può essere cacciato senza precauzioni. Esistono soluzioni per convivere pacificamente con lui.

donnola, spesso confuso con una grossa martora, è anch’esso un animale curioso e poco amato, che beneficia di protezione legale. Può causare rumore e danni materiali, ma esistono metodi non letali per tenerlo lontano.

Leer  Infestazione da ratti: chi dovrebbe agire? L'affittuario o il proprietario?

Quando entrano in gioco le normative

Il Ministero dell’Ecologia ha messo in atto norme severe riguardanti alcune specie come il tasso. La distruzione di questi animali può avvenire solo con autorizzazioni specifiche e a condizioni ben precise.

Alternative ecologiche per la gestione dei parassiti

Per chi desidera agire nel rispetto dell’ambiente, esistono alternative ecologiche per la gestione dei parassiti. Ad esempio, per evitare un’infestazione di moscerini della frutta Durante l’inverno, a volte basta cambiare le nostre abitudini di conservazione del cibo.

Lotta contro i parassiti non protetti

Naturalmente non tutti i parassiti sono protetti e alcuni possono essere gestiti da soli. IL nutria, ad esempio, è considerato un parassita dei roditori e può essere eliminato in determinate condizioni.

Allo stesso modo, la lotta contro la larva di maggiolino, sebbene noioso, è consentito e persino incoraggiato in alcuni casi.

Proteggi il tuo giardino senza danneggiare la fauna selvatica

Infine, se la tua preoccupazione è più legata alle piante, come proteggere le tue fragole dagli uccelli senza far loro del male, ci sono consigli semplici ed efficaci che rispettano la fauna selvatica salvaguardando il tuo raccolto.

Ecco una panoramica che dovrebbe aiutarti a vedere più chiaramente i tuoi diritti e doveri nei confronti delle piccole creature che condividono il tuo spazio. Sentiti libero di condividere le tue esperienze e torna presto per ulteriori notizie, suggerimenti e consigli!

Questo potrebbe interessarti anche.

Condividi questo: